Company Logo

Facebook Twitter Google+ YoTube Instagram 


06 mag 2013 — Davide Paterlini

Al Festival della Fotografia Europea di Reggio Emilia Morgan si è esibito alla consolle, mentre il pubblico grazie a un’innovativa app proiettava con centinaia di smartphone in diretta le scenografie della performance

 

Morgan-a-Reggio-Emilia 620x410

Foto di Enrico Rossi

 

Quale artista poteva interpretare meglio il concetto di cambiamento, scelto come leitmotiv per l'edizione 2013 di Fotografia Europea? Di certo Marco Castoldi, più noto come Morgan. Un personaggio dal talento camaleontico, capace di sopravvivere a uno dei più innovativi esperimenti di rock italiano, i Bluvertigo, creandosi una carriera da solista. Un artista che ha saputo rendere omaggio a grandi nomi della musica italiana come quelli di Piero Ciampi, Sergio Endrigo, Umberto Bindi, Domenico Modugno, Gino Paoli. E che, da giudice di X-Factor, non si è svenduto alla cultura pop, continuando a essere portavoce di un gusto musicale ricercato. Il tutto nonostante varie drammatiche vicissitudini personali.

Ora Morgan è tornato. Lo ha fatto venerdì sera, a Reggio Emilia, in occasione della giornata inaugurale dell'edizione 2013 di Fotografia Europea. In Piazza San Prospero, Morgan è stato protagonista di un dj-set particolare, in cui cantautorato, new wave, improvvisazioni e virtuosismi si sono mescolati alla perfezione.

Si è trattato di una spettacolo estremamente interattivo: come si dice oggi, molto 2.0. La scenografia del dj-set di Morgan è stata infatti determinata dal pubblico presente in piazza. Circa 5.000 persone, molte delle quali hanno scaricato un'app gratuita per iPhone creata dal Politecnico di Milano (Pyck), usata per la prima volta proprio in questa occasione. Come funzione Pyck? Sfruttando l'accelerometro, la app rileva le oscillazioni del telefono, spedendo i dati a un server tramite rete wi-fi dedicata: ne nasce così una rappresentazione grafica e dinamica dello stato di coinvolgimento del pubblico.

Ecco quindi che durante il dj-set di Morgan le facciate dei palazzi di piazza San Prospero si sono trasformate in maxi-schermi per una scenografia user generated. Quale miglior spettacolo per il ritorno musicale di Morgan?

 

Fonte: gqitalia.it




Tutti i diritti sono riservati - © 2010-2013 InArteMorgan.it - Copyright. - Contattaci.