Company Logo

Facebook Twitter YoTube Instagram 


Interviste di Morgan

Articoli su Morgan

Report Live di Morgan

Articoli sugli Album di Morgan

Interviste ed Interventi Radio di Morgan

Articoli ed Interviste di InArteMorgan.it

comunicati

 


20172016 - 2015 - 20142013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2006 - 2005 - 2004 - 2003 - 1998


 

 

Il siero della vanità è un film del 2004, diretto dal regista Alex Infascelli e ispirato all'omonimo giallo di Niccolò Ammaniti. Ambientato e realizzato nella Roma contemporanea, propone un’istantanea della televisione, insolitamente coinvolta in un’indagine poliziesca; è un film "nella televisione" più che sulla televisione, come lo ha definito lo stesso Infascelli.

TRAMA
: La progressiva, misteriosa scomparsa di alcuni personaggi noti nell’ambiente della televisione trash scuote l’opinione pubblica: è “un attacco senza precedenti al cuore della nazione”, ammonisce Sonia Norton (Francesca Neri), l’eccentrica conduttrice TV che periodicamente ospitava le “vittime” nel suo talk show. L’indagine della Polizia viene affidata a Lucia Allasco (Margherita Buy) e Franco Berardi (Valerio Mastandrea): una ex ispettore richiamata in servizio a due anni da un grave incidente e un collega di sua vecchia conoscenza. Districandosi in un ambiente malato di protagonismo e depressione, gli agenti scoprono un nesso tra le varie scomparse e lo stesso “Sonia Norton Show” intuendo i potenziali bersagli, pur non riuscendo a proteggerli. La pista si rivela giusta, e il legame tra le vittime sta nell’aver partecipato a una stessa puntata del programma qualche anno prima: gli ospiti finiscono uno ad uno nel nulla; tutti, tranne uno. Nel finale viene individuato il surreale covo dove i sequestrati erano rinchiusi, obbligati a mettere in scena la stessa puntata del talk show a cui avevano partecipato anni addietro.

La colonna sonora è stata scritta, curata e suonata da Marco Morgan Castoldi, e successivamente è uscita nei negozi di dischi col titolo Il suono della vanità, un album strumentale eccetto che per l'ultima track, il brano Una storia d'amore e di vanità, interpretato da Morgan e reinserito nel 2007 nel suo terzo album Da A ad A.
Inolte Morgan, travestito dal gatto con gli stivali, interpreta la scena del Toro Scoreggione contenuta nel film "Il Siero della Vanità" di Alex Infascelli:

Guarda il video della scena con Morgan: www.inartemorgan.it/index.php?option=com_content&view=article&id=190:comparsa-di-morgan-in-qil-siero-della-vanitaq&catid=147:partecipazioni-tv-cinema-2004&Itemid=311




Tutti i diritti sono riservati - © 2010-2013 InArteMorgan.it - Copyright. - Contattaci.