Company Logo

Facebook Twitter YoTube Instagram 


Interviste di Morgan

Articoli su Morgan

Report Live di Morgan

Articoli sugli Album di Morgan

Interviste ed Interventi Radio di Morgan

Articoli ed Interviste di InArteMorgan.it

comunicati

Morgan alla conferenza stampa de Il Matrimonio SegretoNOVARA, 26 SET – Conferenza stampa nel pomeriggio di martedì 25 settembre al Teatro Coccia per presentare lo spettacolo che sarà portato in scena per la prima volta la settimana prossima aprendo la stagione: si tratta de “Il matrimonio segreto” opera buffa in due atti su libretto di Giovanni Bertati e musica di Domenico Cimarosa. Il nuovo allestimento è una produzione della Fondazione Teatro Coccia. Erano presenti tra gli altri il sindaco Andrea Ballarè, il direttore del Teatro Renata Rapetti, l’assessore comunale alla Cultura Paola Turchelli, il direttore d’orchestra maestro Carlo Goldstein, i cantanti interpreti dell’opera (le cui musiche saranno suonate dall’Orchestra Filarmonica Italiana) e il regista Marco Castoldi, in arte Morgan. “Per me è veramente un’occasione onorevolissima – ha detto Morgan nel suo intervento – alternativa a una costrizione a un ruolo che ogni tanto mi sembra non appartenermi, che è quello televisivo: il teatro è l’antitelevisione, ha a che fare con le cose vere, con le cose materiali, con la manualità, l’artigianato”.
Come ha spiegato poi il giovane ma talentuoso e già di grande esperienza maestro Carlo Goldstein “Il matrimonio segreto” “fu messo in scena per la prima volta nel 1792 al Burgtheater di Vienna. Il successo sul pubblico viennese fu subito strepitoso, tant’è che avvenne un fatto straordinario: il bis dell’opera intera”.
L’opera narra la storia di Paolino e Carolina che, in preda a un impulso amoroso, si sono sposati in segreto. Da due mesi fra ansie e sotterfugi si adorano senza potersi appartenere, il che accresce la loro tenerezza e il loro ardore. Paolino vorrebbe persuadere la sua sposina segreta alla fuga: ella però esita, se pur angustiata da mille pene. Intorno ai due innamorati si muove una piccola folla di personaggi della tipica comicità settecentesca: Geronimo, il padre di Carolina, sordo, avaro e ricco mercante (padrone di Paolino), il conte Robinson, ricco pretendente inglese, Elisetta, la sorella di Carolina, caratterialmente dispettosa, ambiziosa, aspra e maligna (la quale è stata destinata in nozze dal padre al conte Robinson), e la zia Fidalma, matura zitella, presa anch’essa da un’ardente passione per il giovane Paolino. L’intreccio s’aggroviglia ulteriormente e piacevolmente: il conte Robinson, che secondo i progetti di Paolino dovrebbe sposar Elisetta, appena vede Carolina s’innamora di questa e dell’altra non ne vuol più sapere. Geronimo protesta, ma Robinson gli propone di rinunciare a metà della dote se gli concede la mano di Carolina invece della mano di Elisetta. La rabbia di Elisetta e le dichiarazioni amorose di Fidalma a Paolino complicano ancor più la faccenda, quindi i due decidono di fuggire. Però la fuga non riesce, giacché tutto è scoperto, ma per fortuna tutto si sistema in lieto fine.
L’appuntamento con “Il matrimonio segreto” è quindi al Teatro Coccia venerdì 5 alle ore 20.30 e domenica 7 ottobre alle ore 16. Per informazioni si può contattare la biglietteria del teatro al numero 0321 233200.

 

Valentina Sarmenghi

 

Vuoi saperne di piú? Leggilo sul Corriere di Novara di giovedí 27 settembre 2012 in edicola o direttamente online in versione digitale sfogliabile

 

Fonte: oknovara.it

 

Vedi anche:

- Video: Conferenza Stampa "Il Matrimonio Segreto" (25/09/2012) (oknovara.it)




Tutti i diritti sono riservati - © 2010-2013 InArteMorgan.it - Copyright. - Contattaci.