Company Logo

Facebook Twitter YoTube Instagram 


INCONSAPEVOLMENTE TUA 



Quando parlasti per la prima volta con me,

non sapevo potessi essere davvero tu!

Non pensavo fossi cosi' umile,  così vero...

 

così preso da un evento che non era tuo,

che non ti apparteneva...

terremoto della Terra e del cuore!

 

Attimi di panico, di paure condivise,

di suicidi dell'anima, di  parole dette,

di quelle taciute...ma comprensibii dentro!

 

Tanto amore mi hai donato...un bene non dovuto ma sentito!

Ora chiudo gli occhi e sono presa da te,

da ricordi incancellabili...

 

La tua musica, il tuo pianoforte, note intonate,

una sinfonia d'amore....

attimi di stasi...e poi di nuovo noi ...

 

Inconsapevolmente tua!



  

 di Francesca Mantini - Tutti i diritti riservati all'autore - 




Tutti i diritti sono riservati - © 2010-2013 InArteMorgan.it - Copyright. - Contattaci.