Company Logo

Facebook Twitter YoTube Instagram 


Liberamente tratto dai testi di Nanni Balestrini, Enrico Ghezzi, Murray Lachlan Young, Rosaria Lorusso, Alda Merini, Aldo Nove, Tommaso Ottonieri, Elio Paglarini, Luca Ragagnin, (Elisabetta Sgarbi)

 

Tasto nero pausa che si aggira, le parole in orbita nell'orbita
Levarsi dal perimetro del corpo e non sfuggire alla fatalità
[Enrico Ghezzi]

 

Ogni poeta vende i suoi guai migliori
[Alda Merini]

Luxury goods, Luxury goods
I've had my eye on Luxury goods
Luxury goods, la poesia è la cosa più bella che ci sia
[Murray Lachlan Young, Nanni Balestrini]

Se abbraccio, incido, tradisco quando parlo
Con la voce stridula in soluzione chimica
Quando accarezzo i fiori faccio nevicare
Sono un fenomeno nel cielo, un vago accadimento
Senza nemmeno immaginare di averne il meccanismo tra le dita
[Luca Ragagnin]

Luxury goods (…)

 

La costrizione della mente di cui convien che sempre scriva e canti
Com'è questo dimagrimento che fa mordere le mani a sangue fino all'osso?
Che godimento, essere sbranato, che godimento essere sbranato
Che sensi ariosi ad essere sbranato, che godimento ad essere
[Rosara Lorusso]

La vita infanta, il cuore infranto

Nel peso delle mie contraddizioni, quando la mente a salve mi martella
Mi ritrovo senza vocazioni a fare del mio cuore la sentinella
Bulimia o anoressia che sia è la voracità che ci porta via
Un'abbuffata di parole, un peccato di gola che va letto ad alta voce
[Tommaso Ottonieri, Elio Pagliarani]

Ad alta voce, ad alta voce
Le passioni non hanno finestre
Ad alta voce…
[e. s.]

Verso le nove del mattino li scopre una multinazionale
E li lancia a livello mondiale
[Aldo Nove]




Tutti i diritti sono riservati - © 2010-2013 InArteMorgan.it - Copyright. - Contattaci.