Company Logo

Facebook Twitter Google+ YoTube Instagram 


Scrivi un tuo Pensiero

 

Inviaci un tuo pensiero inerente a Morgan, ai suoi brani, ai suoi album, ai suoi lavori, al suo essere

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

e verrà inserita nel sito!

 

Alla fine della canzone Comequando dei Bluvertigo, contenuta nell'album Pop Tools del 2001, si può ascoltare la voce di Morgan pronunciare delle parole non chiare.

Si tratta di un backmasking, un messaggio nascosto riprodotto al contrario. Rovesciando la traccia audio questo è ciò che si può ascoltare:

 

"A ogni passo vi sono milioni di risposte plausibili e l'idea stessa di media perde significato.

Come si fa a dar più di trecento risposte di questo tipo?

Non lo so (non-udibile) l'ultimo che ho toccato.

Non sono sicuro di quello che stavo dicendo".

 

 

Qui di seguito la traduzione di "A Place in My Heart" dei Golden Age, contenuta nell''album "Chains" del 1991.

 


 

La vita è cambiata

senza il tuo volto

La casa è vuota

senza le tue urla

Non mi importava il tuo gridare

Non mi importavano i tuoi rimproveri

La sola cosa che volevo sembrava così lontana

 

Si, mi sento così solo

ma è troppo tardi

il tempo cambierà il mondo 

ma non il mio amore

E mi sento come cadere giù

ma è troppo tardi

Per te avrò sempre un posto

nel mio cuore

 

Il tempo passa

ma nulla cambia

nella mia casa tutto

ti appartiene

Non mi importava il tuo gridare

Non mi importavano i tuoi rimproveri

La sola cosa che volevo era un po’ di verità

 

 

                                                                                                                          Traduzione di Mariagrazia Mari97

Qui di seguito la traduzione letterale della versione inglese di "Io che non vivo" reinterpretata da Morgan nell'album "Italian Songbook Vol.2" del 2012. Ed è differente dal testo originale "Io che non vivo" di Pino Donaggio.

 


 

 

Quando ti dissi che avevo bisogno di te

dicesti che saresti rimasta per sempre

Non sono io ad esser cambiato

e ora te ne sei andata

 

Non vedi

che ora te ne sei andata

e son rimasto qui da solo,

che devo seguirti

e supplicarti di tornare a casa?

 

Non devi dire che mi ami,

stammi solo vicino

Non devi rimanere per sempre,

capirò

 

Credimi, credimi,

non posso fare a meno di amarti,

ma credimi,

non ti costringerò mai

 

Lasciato solo soltanto con un ricordo

La vita sembra morta, e così irreale

Tutto ciò che resta è la solitudine,

non resta nulla da provare

 

Non devi dire che mi ami,

stammi solo vicina

Non devi rimanere per sempre,

capirò

Credimi, oh credimi

 

Oh, non devi dire che mi ami,

stammi solo vicina

Non devi rimanere per sempre,

capirò

Credimi, credimi,

oh credimi!

 

 

                                                                                                                          Traduzione di Mariagrazia Mari97

Qui di seguito la traduzione di "If ever you're lonely", brano di Sergio Endrigo riproposto da Morgan nell'album "Italian Songbook Vol.1" del 2009.

Questa traduzione è derivata dal testo originale in inglese ed è differente dal testo di "Lontano dagli occhi", reintrepretato da Morgan e contenuto nel medesimo album.

 


 

Se mai ti sentissi solo (If ever you're lonely)

Guardami

Vedo che non c'è amore nei tuoi occhi,

nonostante provi a nasconderlo

Guardami

Oh, non c'è bisogno di spiegare come ti senti,

scommetto che è finita

E quando andrai via

cercherò di non piangere quando mi bacerai, addio

Non saprai mai

quanto mi mancherai

 

Se mai ti sentissi solo,

se mai fossi triste,

se mai avessi bisogno di me,

ti aspetterò

 

E nonostante il tuo amore sia finito

sei ancora l'unico per me,

quindi se mai ti sentissi solo

correrò dritta da te

Ora che te ne vai

ricorda ciò che ho detto,

se mai ti sentissi solo

io sono sola come te

 

Nel profondo del mio cuore

da qualche tempo sapevo

che avevi qualcuno di nuovo

Ma il mio cuore

ti vorrà ancora per sempre

sebbene sia spezzato in due

Non sei da biasimare,

no, va e sii felice con lei

e se una notte bisbigli il mio nome

torna ancora tra le mie braccia

 

Se mai ti sentissi solo,

se mai fossi triste,

se mai avessi bisogno di me,

ti aspetterò

Nonostante il tuo amore sia finito

sei ancora l'unico per me,

quindi se mai ti sentissi solo

correrò dritta da te

Ora che te ne vai

ricorda ciò che ho detto,

se mai ti sentissi solo

io sono sola come te

 

Se mai ti sentissi solo, tesoro,

ricorda ciò che ho detto,

se mai ti sentissi solo

correrò dritta da te

Ora che te ne vai

ricorda ciò che ho detto,

quindi se mai ti sentissi solo

correrò dritta da te

 

 

                                                                                                                         Traduzione di Mariagrazia Mari97




Tutti i diritti sono riservati - © 2010-2013 InArteMorgan.it - Copyright. - Contattaci.